News

News

Leggi tutte le ultime novità

 
04/09/2020
PRESENTATE AD ASSISI LA III^ E LA IV^ TAPPA DEL “GIRO ROSA 2020”
Giro rosa presentazioneLa mattina del 1 settembre 2020, alle ore 11:00, le più alte rappresentanze del trentunesimo Giro Rosa, in scena dal prossimo 11 settembre al prossimo 19 settembre, e le cariche istituzionali della città hanno incontrato i rappresentanti della stampa presso la Sala della Conciliazione di Palazzo Priori, in Piazza del Comune ad Assisi.

L’incontro ha avuto come tema centrale la presentazione della terza e della quarta tappa del Giro Rosa U.C.I. WWT 2020 che si disputeranno rispettivamente nei giorni 13 e 14 settembre. In particolare, il giorno 13 settembre le atlete arriveranno ad Assisi dopo aver percorso 142.2 chilometri dalla partenza avvenuta a Santa Fiora. Mentre il seguente lunedì 14 settembre ripartiranno da Assisi per dirigersi verso Tivoli, in quella che, con i suoi 170,3 chilometri, sarà la tappa più lunga dell’intera rassegna. Per il comune di Assisi sono intervenute: Stefania Proietti, sindaco della città, e Veronica Cavallucci, assessore allo Sport. Hanno inoltre partecipato all’evento: Domenico Ignozza, presidente Coni della regione Umbria, e Lucio Saccarelli.

Il sindaco di Assisi, Stefania Proietti, ha così dichiarato: ‘’Il Giro torna dopo vent’anni ad Assisi ed è un onore essere a capo dell’amministrazione che lo riporta qui. C’è stata subito profonda sintonia con la collega Veronica Cavallucci, assessore allo Sport, che ha condiviso il progetto facendosene carico con la volontà di regalare due belle giornate a tutte le persone che vorranno venire sulle nostre strade, per osservare lo spettacolo rosa. Altro motivo di profonda soddisfazione è il fatto che questa manifestazione si svolgerà in un periodo complesso come quello che vive oggi la nostra società a causa della pandemia da Covid-19. Saremo parte del Giro Rosa della ripartenza: ripartire è sempre difficile ma abbiamo il dovere di provarci. Questo il nostro messaggio alla cittadinanza’’.

All’incontro sono intervenuti Giuseppe Rivolta, storico Patron della più importante corsa a tappe femminile del mondo, e Claudio Chiappucci, El Diablo, ex ciclista già vincitore di una Milano-Sanremo e di tappe al Giro d’Italia e al Tour de France durante la carriera. Giuseppe Rivolta si è mostrato orgoglioso per essere riuscito a portare il Giro Rosa nella città di Assisi: ‘’Sin da subito c’è stata una forte volontà di portare la nostra corsa in questa città, una città a cui sono molto legato. Crediamo di averlo fatto al meglio: Assisi ospiterà un arrivo e una partenza, per questo ringraziamo l’amministrazione comunale di rara e pregevole disponibilità. Siamo certi che questa città che riassume perfettamente sacralità e bellezza del paesaggio saprà inviare al mondo una cartolina meravigliosa. Le persone accoglieranno con grande calore la carovana e, seppur per qualche ora, questo le aiuterà a dimenticare il difficile periodo che stiamo vivendo. Buon Giro a tutti’’.

Grande affetto per il Giro Rosa anche da Claudio Chiappucci: ‘’Lo ripeto ad ogni occasione e sono sincero: seguite il ciclismo femminile e non potrete non innamorarvene. Il Giro Rosa, poi, grazie alle professionalità coinvolte e alla straordinaria abilità organizzativa di Giuseppe Rivolta è davvero un gioiello che tutti dovremmo impegnarci a tutelare. Per me è una famiglia che mi fa sentire bene. Ringrazio l’amministrazione comunale e tutte le persone che fra pochi giorni saranno ad Assisi ad aspettarci’’.