News

News

Leggi tutte le ultime novità

 
17/04/2020
Sicurezza: come proteggersi dal phishing. I consigli di CartaBcc

In questo periodo di emergenza, siamo sempre più connessi e sappiamo quanto siano utili le possibilità offerte da internet. Ci impegniamo a garantire la sicurezza del nostro sito e dei tuoi dati, ma c’è sempre chi potrebbe cercare di approfittarne con una truffa online.

Per questo, desideriamo fornirti qualche consiglio utile per non cadere in trappola.

Cos'è il phishing?

Il Phishing è la frode informatica con lo scopo di rubare i dati personali di un utente. Avviene tramite un’e-mail contraffatta (o tramite SMS – in questo caso si parla di smishing) che sembra provenire dalla Banca o dall’Emittente, la quale invita ad aprire un link in cui inserire i codici segreti della Carta o del conto corrente.

Come riconoscerlo?

• Diffida di mail o SMS che richiedano l’inserimento di dati riservati. CartaBCC e la tua banca non ti contattano mai via email, telefono, SMS o sui social per chiederti questi dati.

• Diffida di e-mail non personalizzate con toni “intimidatori”, errori ortografici e grammaticali e che non riportano una data di scadenza per l’invio delle informazioni.

• . Nel caso in cui ricevessi un’e-mail sospetta, non cliccare su link presenti e non aprire gli allegati.

• Quando inserisci dati riservati in una pagina web, verifica che l’indirizzo che compare nella barra degli indirizzi del browser cominci con “https://” e non con “http://” e nella parte in basso a destra della pagina sia presente un lucchetto.

Rimani connesso, ma fallo con attenzione.

In caso di dubbi o chiarimenti, puoi contattare il Servizio Clienti al numero verde 800.991.341.